La seconda Newsletter del progetto EcoMentor

Newsletter No 2
BENVENUTO!
Ti diamo il benvenuto alla seconda Newsletter del progetto EcoMentor.
I contenuti di questa edizione:
  • I risultati del progetto EcoMentor e le attività in essere
  • Il corso professionale VET (Vocational Education and Training) di EcoMentor, indirizzato ai mentor nel campo dell’eco-industria (DIMITRA)
  • Il tempismo è tutto – Le qualifiche professionali inglesi in Gestione dei Rifiuti e il Ruolo del Mentor (ICERMS)
  • Le prossime attività del progetto EcoMentor
Per domande e consigli in merito alla newsletter o ai suoi articoli, non esitate a contattarci.
RISULTATI E WORK IN PROGRESS
Gli ultimi mesi sono stati molto impegnativi per la Partnership di EcoMentor, intenta a finalizzare gli Standard di Competenza Professionale (SPC) per i mentori dell’eco-industria, ed a completare i moduli formativi.

Il processo ha richiesto tempo, in quanto i materiali sono stati analizzati insieme a esperti esterni e mentor dell’eco-industria, mediante consultazioni dirette e tramite l’utilizzo di un forum online.
Una volta completati, la versione finale del SPC e i moduli formativi saranno disponibili sul sito di EcoMentor.
EcoMentor, corso professionale (VET) per i mentor dell'eco-industria 
 

by DIMITRA
Il corso professionale di EcoMentor è rivolto ai soggetti professionalmente attivi nell’eco-industria che non avrebbero la possibilità di seguire lunghi corsi di formazione. Al fine di renderne accessibile la partecipazione, il corso è stato sviluppato secondo il modello “blended”.

Cosa sono i corsi blended? I corsi formativi “blended” (misti) si compongono di moduli di formazione frontale tradizionale, ai quali vengono affiancati momenti di formazione online o autonoma.

Quali sono i benefici di un corso blended? Un corso formativo misto supera i tradizionali limiti dell’insegnamento. I corsi misti offrono ai partecipanti la possibilità di personalizzare le tempistiche gestendo al meglio il proprio tempo. Inoltre, l’esperienza formativa blended può essere sviluppata su misura per ogni partecipante, in particolar modo grazie all’utilizzo di strumenti informatici e web.

Come sarà implementato nel contesto del progetto EcoMentor? Il corso misto può essere generalmente sviluppato in svariati modi. In questo progetto si è deciso di applicare un approccio “work-based” (basato sulla formazione nel luogo del lavoro, o mediante simulazioni pratiche e professionali del contesto lavorativo) mediante l’implementazione dei seguenti metodi formativi:
 
 
 
Il corso offrirà le conoscenze, le abilità e le competenze che vengono richieste ai mentor dell’eco-industria. Il materiale del corso sarà sviluppato in quattro lingue: Inglese, Greco, Italiano e Polacco. I mentor che lavorano nel settore dell’eco-industria in Grecia ed in Polonia avranno la possibilità di prendere parte al corso pilota di EcoMentor, avendo anche l’opportunità di condividere buone pratiche, porre domande e fornire feedback, basandosi sulla propria esperienza professionale.
Il tempismo è tutto – Le qualifiche professionali inglesi in Gestione dei Rifiuti e il Ruolo del Mentor

by Scott Crossett (ICERMS)
 
Il tempismo nello sviluppo del progetto EcoMentor non potrebbe essere migliore, per quanto riguarda il mercato inglese. Il Regno Unito dispone, infatti, di un eccellente programma nazionale in merito alle qualifiche professionali per il settore rifiuti.

Il programma, ad ogni modo, non ha sviluppato l’area relativa al mentoring. Per tale motivo, questa nuova qualifica rappresenta una novità molto attesa, supportando il riconoscimento formale di una serie di qualificazioni già presenti nel settore.

Il tempismo è anche fortuito se si guarda al nuovo “sistema moderno di apprendistato” nel settore rifiuti, creando l’opportunità di formalizzare il ruolo del mentor in questo nuovo schema di apprendistato.

Come si suol dire, il tempismo è tutto, e bisogna essere nel posto giusto al momento giusto. Per quanto riguarda il mercato inglese, sembra che la qualifica di EcoMentor riesca a tener fede al vecchio adagio.
 
 
PROSSIME ATTIVITA'
Attualmente, i Partner di EcoMentor stanno continuando a lavorare allo sviluppo del corso professionale (VET) misto per mentor dell’eco-industria. Il corso sarà testato attraverso la realizzazione di due corsi pilota, i quali inizieranno nel 2018 in Polonia e in Grecia.

Per rimanere informato sui corsi pilota segui la nostra pagina Facebook.

IL PARTENARIATO DEL PROGETTO ECOMENTOR


Institute for Sustainable Technologies – National Research Institute (ITeE-PIB)
SINERGIE

Dimitra Education & Consulting

International Centre for the Environment, Resource Management & Sustainability Limited (ICERMS)
3° Partnership meeting

I partner del progetto EcoMentor si incontreranno in Italia per il terzo meeting internazionale. L'evento sarà ospitato da SINERGIE e si svolgerà presso la sede dell'Ente di Formazione a Reggio Emilia.
Share
Share
Tweet
Forward
Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione Europea. La presente newsletter riflette esclusivamente il punto di vista dell’autore e la Commissione non può essere considerata responsabile per l’uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute.
Copyright © 2017 IOŚ-PIB, All rights reserved.

Our mailing address is:
ecomentor@ios.edu.pl

Want to change how you receive these emails?
You can update your preferences or unsubscribe from this list.





 
This email was sent to *|EMAIL|*
why did I get this?    unsubscribe from this list    update subscription preferences
*|LIST:ADDRESSLINE|*

*|REWARDS|*

(+48) 22 375 05 07

ul. Krucza 5/11
     00-548 Warszawa

ecomentor@ios.edu.pl

Rimanete in contratto con noi per le ultime notizie sul progetto Ecomentor
Non esitate a contattarci!
Utilizzate il “form di contratto” qui di seguito, oppure tramite e-mail: (ecomentor@ios.edu.pl).


La tua e-mail
Testo del Messaggio

Partner del progetto: